Il Coordinamento delle associazioni di volontariato ringrazia i numerosi cittadini, i sindaci del castanese, gli amministratori e i parroci per la straordinaria partecipazione alla fiaccolata del 31/1/2004 in difesa dell’ospedale di Cuggiono.

 

La mobilitazione continua.

 

Invitiamo tutti a sottoscrivere la petizione  per modificare il Piano di Organizzazione Aziendale in modo che contenga nero su bianco questi punti irrinunciabili:

·       Potenziamento del pronto soccorso

·       Mantenimento di otorino e ginecologia

·       Mantenimento delle attivitā complesse di Laboratorio e Anestesia

·       Siano previste per medicina e chirurgia attivitā specialistiche che ne consentano una maggiore qualificazione.

Senza questi punti ogni discorso della direzione generale non č credibile.

 

Cuggiono 01/02/2004

 

DIFENDIAMO LA SANITA’ PUBBLICA

DIFENDIAMO l’OSPEDALE DI CUGGIONO